Come iniziare ad usare Arduino

tecnologia - postato da fraz il 29/10/2012

Come iniziare ad usare Arduino

Difficoltà: Fattibile da tutti ma con attenzione
Costo: spesa fattibile
Visualizzazioni tutorial: 25284

In questo breve tutorial vorrei far vedere i semplici passi da compiere per usare Arduino Uno.

  • Come iniziare ad usare Arduino
Per la spiegazione di cos'è arduino vi rimando direttamente alla pagina su Wikipedia, molto ben dettagliata: http://it.wikipedia.org/wiki/Arduino_%28hardware%29.

Qui vediamo solamente i pochi passi per compilare e caricare il primo programma o come viene chiamato in gergo "sketch".

Per prima cosa configuriamo l'ambiente di sviluppo, e distinguiamo le due procedure a seconda se stiamo usando Windows o Linux.

Linux
Su Linux consiglio di usare l'ultima versione disponibile scaricabile dal sito http://www.arduino.cc, la versione installabile tramite i pacchetti (con apt o col gestore di pacchetti) mi ha dato qualche problema per cose un po' più avanzate. Comunque consiglio (per semplificarsi la vita) di installarla comunque in questo modo andrà ad installare tutte le dipendenze.
$ sudo apt-get install arduino

Poi possiamo tranquillamente non usare questo pacchetto e usare quello che adesso andiamo a scaricare.

A questo link scarichiamo l'ultima versione per Linux scegliendo tra la versione a 32 o a 64 bit a seconda del sistema utilizzato.

Scompattiamo il file (tgz) in una cartella ed avviamo l'ide (doppio click su "arduino" --> esegui, oppure a riga di comando "./arduino").

Windows
Su windows c'è bisogno di installare i driver, andiamo a questo link e scarichiamo l'ultima versione per Windows e scompattiamola in una cartella.
Se proviamo a collegare l'arduino ci verrà chiesto di installare i driver e gli facciamo cercare tali driver nella cartella driver contenuta all'interno del programma scaricato.

L'IDE e il primo esempio
Avviamo l'IDE, per Windows "arduino.exe" per Linux da console "./arduino", oppure doppio click su "arduino" e rispondere "esegui" alla domanda.
Se per qualche ragione l'ide non è in italiano (ma dovrebbe esserlo perchè va a vedere la lingua di sistema) la possiamo andare ad impostare: file --> preferences.

Ora passiamo alla cosa più interessante, come primo esempio facciamo accendere un led, non c'è bisogno di nessun tipo di hardware aggiuntivo, sulla board è già presente un led.

In alternativa con un led e una resistenza da 220-ohm a disposizione possiamo fare questo semplicissimo circuito:



Apriamo uno sketch di esempio: file --> Esempi --> Basics --> Blink

/*
Blink
Turns on an LED on for one second, then off for one second, repeatedly.

This example code is in the public domain.
*/

// Pin 13 has an LED connected on most Arduino boards.
// give it a name:
int led = 13;

// the setup routine runs once when you press reset:
void setup() {
// initialize the digital pin as an output.
pinMode(led, OUTPUT);
}

// the loop routine runs over and over again forever:
void loop() {
digitalWrite(led, HIGH); // turn the LED on (HIGH is the voltage level)
delay(1000); // wait for a second
digitalWrite(led, LOW); // turn the LED off by making the voltage LOW
delay(1000); // wait for a second
}


Vediamo un po...
void setup()
Qui dentro ci andrà la configurazione del progetto.
pinMode(led, OUTPUT);
Ci dice che stiamo usando la porta 13 (chiamata tramite una variabile come led) come un'uscita.
void loop()
Qui dentro ci andrà tutto quello che andrà ripetuto all'infinito.
digitalWrite(led, HIGH);
La porta 13 (led) viene messa allo stato alto, dunque il led si accende.
digitalWrite(led, LOW);
La porta 13 (led) viene messa allo stato basso, dunque il led si spegne.
delay(1000);
Aspetta 1000 millisecondi, ovvero 1 secondo.

Possiamo verificare il codice cliccando sul pulsante e caricarlo su Arduino cliccando sul tasto .

Windows
Se viene dato qualche errore di porta com non trovata è perchè stiamo usando la porta sbagliata, per correggere andiamo su Stumenti --> Porta seriale.

Linux
Per poter caricare gli sketch dobbiamo o eseguire l'ide come amministratori:
$ sudo ./arduino

oppure aggiungere al gruppo "dialout" il nostro utente, vedere sulla gestione utendi del sistema linux usato o digitare da terminale
$ sudo usermod -a -G dialout nome_utente
e selezionare come porta seriale /dev/ttyACM0

Ora potete sperimentare un sacco di progetti, tutti presenti negli esempi, volendo vedere anche i circuiti potete fare riferimento alla pagina http://arduino.cc/en/Tutorial/HomePage.

Per chi deve ancora munirsi di Arduino e vorrebbe cominciarlo ad usare consiglio di procurarsi uno "STARTER KIT", nel quale è presente tutto il materiale per la maggior parte degli esempi.

Fonti:
http://www.arduino.cc/
http://arduino.cc/en/Main/Software
http://arduino.cc/en/Guide/Windows
http://www.arduino.cc/playground/Learning/Linux
http://arduino.cc/en/Tutorial/HomePage

Tags:
Arduino elettronica programmazione elettronica
---------------------------
Non puoi sapere se ci riesci se non ci provi...
FrAz

"Aiutaci a crescere. Se ti è piaciuto questo tutorial condividilo con i tuoi amici tramite i pulsanti di condivisione"


Vedi anche:
Video su Nintendo DS TuxGuitar Ambiente di sviluppo per Nintendo DS su Linux

Per inserire un commento effettua il login

Non ci sono ancora commenti per questo tutorial...